Turismo in Calabria

Bastione dei Cavalieri di Malta

Bastione dei Cavalieri di Malta

"Il Bastione dei Cavalieri di Malta, nel comune di Lamezia Terme, in prossimità di Gizzeria Lido, fu edificato nel XVI sec. dal vicerè di Napoli."

Lamezia Terme - località Sant'Eufemia - La Perla - Bastione dei Cavalieri di Malta

Nel territorio del comune di Lamezia Terme, in prossimità di Gizzeria Lido si trova il Bastione dei Cavalieri di Malta così denominato perché venne assegnato ai Cavalieri di Malta che possedevano un feudo nella vicina Sant'Eufemia del Golfo.

A differenza di molte altre strutture di difesa situate lungo la costa calabra, il Bastione non fu una semplice Torre di avvistamento costiero, ma venne dotato di macchine da guerra e capace di ospitare una guarnigione di soldati. Si tratta di una imponente torre di difesa in grado di rispondere al fuoco nemico, più grande e più robusta delle altre presenti su tutta la costa calabrese, infatti dalle aperture è possibile notare il particolare delle pareti che sono molto spesse, della misura di qualche metro, fondamentali per la difesa dagli attacchi con armi da fuoco.

Il Bastione fu edificato intorno al 1550 ad opera dal viceré di Napoli Don Pietro di Toledo per difendere il territorio dai continui attacchi dei corsari Turchi e Saraceni. A quei tempi l’accesso era consentito solo da un ponte levatoio poiché tutto il perimetro della torre era costernato da un fossato.

Fu nel 1650 quando subì delle modifiche nella parte del tetto che fu munita di macchine belliche, cannoni in bronzo e in ferro. In occasione della seconda guerra mondiale fu armato di mitragliatrice per la difesa dei cieli sopra tutta l’area del golfo.

Nonostante i diversi secoli trascorsi, nonostante le guerre, gli attacchi, i vari terremoti, il bastione, grazie probabilmente alla solida struttura e alle opere di restauro dei diversi proprietari, è in perfetto stato di conservazione. Il bastione con la merlatura del parapetto si presenta con una forma a base tronco-piramidale su cui poggia la torre quadrata, divisa all'interno in quattro grandi ambienti con volte a botte, anche se non è facile trovarlo aperto ed accessibile al suo interno.

Nello stemma del comune di Lamezia Terme, nato nel 1968 dall'unione di 3 comuni, Sambiase, Nicastro e Santa Eufemia, compare come emblema il Bastione una perla in Calabria dell'architettura militare.
Come Arrivare...

Visualizzazione ingrandita della mappa
Utilità...
Disclaimer Registra Struttura Contatti
Privacy Accesso Clienti Segnala Evento
Copyright